Libyan Investment Authority

LIA

Libia


La Libyan Investment Authority (LIA) è un'organizzazione governativa libica fondata il 28 Augusto 2006 dal General People's Committee of Libya (GPCO) per gestire i proventi del fatturato legato al petrolio della Libia e diversificare la dipendenza del reddito del paese. LIA è una holding che gestisce fondi d'investimento del governo che provengono dall'industria del petrolio e del gas in varie aree del mercato finanziario internazionale.

Nel 1972 venne fondata la Libyan Arab Foreign Bank a supporto degli investimenti all'estero in aggiunta alla Libyan Arab African Investment Company per gli investimenti nel continente africano.

LIA è responsabile dei beni della Libyan Arab Foreign Investment Company (LAFICO) e di Oilinvest. Altre attività della LIA sono relative all'Economic and Social Development Fund (ESDF), che gestisce proprietà in Libia a beneficio della popolazione libica. Tra i fondi sovrani, la Libyan Investment Authority si classifica meglio del RRF algerino, ma peggio del GIC di Singapore e dell'ADIA.

Loading...

Dinaro libico

Libyan Investment Authority

La valuta in circolazione in Libia è il dinar, che viene emesso dalla Central Bank of Libya. Questa valuta ha codice ISO 4217 LYD ed è suddiviso in 1000 dirham. Il dinar fu introdotto nel 1971 in sostituzione alla pari della sterlina libica.

Precedenti monete equivalenti al dirham ed espresse in milliemes circolarono fino al 1975.


Copyright © LibyanInvestmentAuthority.com